Venaus

Venaus

Towns

Venaus sorge all’imbocco della Valle Cenischia lungo il principale asse viario che conduceva al Moncenisio e la sua storia seguì le sorti di molti altri paesi della Valle di Susa, in particolare per la presenza dell’Abbazia di Novalesa: dal passaggio di corti papali, tra i quali si ricorda Innocenzo IV, eserciti e sovrani, quali Federico Barbarossa e infine i conti di Moriana ovvero i Savoia. Nel 1983 il paese subì un gravissimo incendio che distrusse gran parte del centro abitato, lasciando indenne la chiesa parrocchiale di S.Biagio e Agata (1904). Lo stile è neoromanico-gotico, mentre della chiesa romanica precedente si conservano il campanile, un muro incorporato tra la navatella sinistra e la navata centrale con affreschi del XVI sec., l’altare del SS.Sacramento, il gruppo scultoreo del Calvario opera dell’intagliatore Jean Clappier di Bessan (XV sec.).

La posizione in un’area pianeggiante favorì uno sviluppo agricolo intensivo, testimoniato anche dalla presenza di molte borgate che invece si inerpicano sul versante destro orografico del torrente Cenischia: Braida, S.Rocco, Bar Cenisio, Molaretto, Molino e Parore. Alcune borgate divennero anche postazioni militari con funzione di controllo proprio all’imbocco della valle Cenischia. Costruita la strada napoleonica, che da Susa prosegue verso Giaglione, Venaus, come Novalesa, venne tagliata fuori dai traffici commerciali principali.

Come a Giaglione e San Giorio a Venaus ancora viva è la tradizione degli Spadonari che con la Danza delle Spade da secoli tramandano antichi e misteriosi riti legati alla fertilità della terra: essi sono accompagnati dalla Banda Musicale e dalle priore in abito tradizionale in occasione della festa patronale a febbraio.

Le borgate si animano nel periodo natalizio grazie alla creatività e all'estrosità della comunità venausina con l’allestimento di presepi artistici e artigianali lungo le vie, i vicoli, cortili e fontane: a questo si unisce anche la manifestazione Presepi da gustare con passeggiata enogastronomica in notturna.

Superficie 19,80 km²
Abitanti 954
Altitudine 604 m slm

  Via Roma, 4, 10050 Venaus
tel: 0122.505001
info@comune.venaus.to.it |

View as a list

  • Dec. 10, 2022: Presepi da gustare e mercatino a Venaus
Avvento a Venaus - trailer

SusaCulture